» Home»Rubriche»Ambiente»“Accelerare tempi d’approvazione della perizia sul rischio idrogeologico

“Accelerare tempi d’approvazione della perizia sul rischio idrogeologico

Lunedì, 9 Gennaio 2012

Il Vice Sindaco di Spinazzola Michele Patruno, ha lanciato un appello all’Autorità di Bacino della Regione Puglia, affinché siano accelerati i tempi per l’approvazione della perizia sul rischio idrogeologico del territorio per avviare le opere di consolidamento del Borgo Antico.

In un’intervista concessa a Cosimo Forina di “SpinazzoNius”, il Vice Sindaco ha parlato sull’attuale situazione dei lavori; “Abbiamo trovato in eredità un progetto per il completamento di alcune opere di consolidamento che riguarda tutta la zona interessata dall’ultima frana. È stata presentata una perizia di variante dai tecnici progettisti, accettata anche dall’Impresa e già approvata anche in Giunta Comunale. Stiamo aspettando il parare dell’Autorità di Bacino che ci deve dare il suo benestare”.

Petruno che è anche Responsabile dei Lavori Pubblici del Comune, ha annunciato che ci sono altri 400 mila euro da spendere per completare quella trance de lavori. Perciò ha detto, “stiamo sollecitando l’Autorità di Bacino affinché che ci diano subito questo parere, l’avevano promesso per metà novembre, questo non è ancora arrivato, purtroppo bisogna dire che molte volte corriamo contro il tempo, ma non ci rendiamo conto che la frana non ha bisogno di burocrazia per partire”.

Il Vice Sindaco ha inoltre annunciato che il Comune si è già interessato sulle procedure per ottenere dalla Regione Puglia, altri finanziamenti che potrebbero riguardare lavori per tutto il costone interessato. Speriamo ha aggiunto “che queste autorizzazioni e questi pareri comincino ad accelerare un po’ i tempi perche altrimenti rischiamo veramente che tutto vada giù”.

approffondimenti su questo argomento:

La Gazzetta del Mezzogiorno.it | Spinazzola, frana la zona del castello di Cosimo Forina

Articolo letto 3100 volte Condividi questo articolo 0 commenti - Commenta »