» Home»Rubriche»Sport»Torre-Pino, Ko alla prima di campionato

Torre-Pino, Ko alla prima di campionato

Lunedì, 21 Settembre 2009

Spinazzola - Prima giornata di campionato: di fronte Torre-Pino e Fuente Foggia. Mazzone vs Grassi. Nessun problema di formazione per gli ospiti, scesi al Comunale con la rosa al gran completo: disponibili anche i nuovi Rafael Rosa, Ghita e Grilletto. Mister Mazzone invece deve rinunciare ancora una volta a Micello, il numero 1 titolare. Alle 16.08 il fischio d'inizio: arbitrano i signori Marrone e Gadaleta della sezione di Molfetta. Il primo gol del match arriva come un fulmine a ciel sereno; dopo appena 3' è Capozzi a firmare il vantaggio per i blancos. Al 9' il raddoppio di Rafael Rosa. Per i padroni di casa si fa terribilmente dura. Ci provano De Sario e capitan Conca ma la porta difesa dall'esperto Stramaglia regge senza problemi. Così, al 20', sale in cattedra il rinato Diomede che si trasforma in uomo assist e in due minuti regala due palloni d'oro, ad Affatato prima e a Magistro poi. Morale della favola: 4-0. I biancoazzurri di casa provano a reagire, e allo scadere della prima frazione di gara arriva il gol: lo firma Stefano Conte, all'esordio assoluto nella Torre-Pino.

Nella ripresa la musica non cambia, anzi. L'inizio fuentino è terrificante. Rafael Rosa, Capozzi, Vaccariello e Cervello: ci provano tutti, ma senza successo. Al 4' a al 5' invece Mangione dovrà capitolare di nuovo. Prima Capozzi, poi Rafael Rosa: doppietta per entrambi e risultato sul 6-1. Nei successivi minuti la reazione dei padroni di casa con Conte, Minervino e De Sario che ci provano da tutte le direzioni. Il gol, tuttavia, non arriva. Arriva invece il 7° sigillo della Fuente con Cervello al 19'. Un minuto dopo De Sario firma il suo secondo centro stagionale (dopo quello di Coppa). Ma, passano altri 60 secondi e Ghita porta il match sull'8-2. L'ultima rete dell'incontro arriva al 25', con Vaccariello. 9-2. C'è ancora tempo per registrare le traverse di Conca e Magistro. Il risultato però non cambierà più. Dopo due minuti di recupero giunge il triplice fischio finale: Fuente batte Torre-Pino per 9-2.



Dichiarazioni Finali
Mister Grassi (Fuente Foggia): "Siamo ancora in fase di preparazione, dobbiamo migliorare parecchio. Un dato positivo è che cresciamo partita dopo partita. Oggi si sono viste buone cose, anche su schemi da fermo. Sono soddisfatto anche perché abbiamo avuto la possibilità di far ruotare un pò tutti: hanno giocato infatti 10 elelementi su 12 con un buon minutaggio personale. La Torre-Pino, a quanto mi ricordo, ha perso 2-3 elementi, quindi credo sia ancora in fase di costruzione".
Conca Giuseppe (capitano Torre-Pino): "Ho visto una netta superiorità della Fuente. Sembravano molto più preparati atleticamente: correvano molto più di noi. Abbiamo avuto, secondo me, un approccio alla gara non proprio idoneo: gli abbiamo concesso alcuni gol troppo facili. Mi auguro che si possa crescere, perché così la vedo molto dura. Faccio i complimenti alla Fuente perché è una bella squadra davvero. Noi invece dovremo solo lavorare".

Articolo letto 1589 volte Condividi questo articolo