» Home»Rubriche»News»1 mese fà la protesta dei commercianti

1 mese fà la protesta dei commercianti

Giovedì, 13 Ottobre 2011

Esattamente un mese fa il 13 settembre si svolgeva il Sit-In di protesta nel comune di Spinazzola, da parte dei commercianti ambulanti. Una massiccia presenza degli operatori ambulanti autorizzati ad occupare un posteggio nel mercato ha attraversato le vie cittadine spiegavano ai megafoni le motivazioni dello stato di agitazione. “e’ una vergogna che si voglia aumentare del 2000% la tassa dei rifiuti per i commercianti ambulanti. E’ un invito al quanto sconsiderato, ad abbandonare la piazza di Spinazzola. Così il mercato rischia di chiudere i battenti”. Questa l’allarme principale lanciato dalla delegazione di manifestanti, guidata da Savino Montaruli per Unimpresa Bat, da Michele Bucci per Federcommercio e da Riccardo Di Santo per l’Acab.

Il Sindaco (ospite nel salotto del Bar Saraceno durante la seconda puntata di SpinazzoNius) ha risposto “picche” ai commercianti, ricordando che sin’ora hanno pagato una somma irrisoria, (17€ l’anno per ogni spazio occupato), mentre ora dovranno riconoscere l’intera somma, circa 36.000€, che costa la pulizia dell’area mercatale per dodici mesi.

E finità la pacchia? O comincia la “guerra”?

*Potete seguire la risposta integrale del sindaco nella finestra WebTv della home page. Il file di riferimento è "SpinazzolaNews punt.2-parte 2"

Articolo letto 2209 volte Condividi questo articolo